Soluzioni per l'isolamento di coperture, pareti e pavimenti

Soluzioni per l'isolamento di coperture, pareti e pavimenti

Certificazioni
UNI EN ISO 9001-2008
Qualità
#1 in Italia
Distributori
Presenti in tutta Italia
Contattaci

UN NUOVO POLICLINICO INNOVATIVO PER MILANO ENTRO IL 2022

L’Italia è un paese che deve puntare a riavere un ruolo importante a livello architettonico in Europa. Ne è un bellissimo esempio, il nuovo Policlinico, in costruzione nel centro di Milano. È stato progettato da Stefano Boeri Architetti cui è stata data la possibilità di mettere a frutto il suo ingegno dopo la vittoria di un concorso pubblico.

IL PROGETTO

Il nuovo Policlinico sarà innovativo sia dal punto di vista architettonico sia per come saranno sfruttati gli spazi. Porterà con sé un nuovo concetto di struttura pubblica ospedaliera; non mette al centro solo il paziente e le sue cure, ma ha l’intenzione di diventare un punto di riferimento per l’aggregazione della metropoli milanese, sono previste aree dedicate allo shopping e alla condivisione. In concreto sarà realizzata una Galleria pedonale con servizi e attività commerciali. Tuttavia, la vera forza innovatrice sarà la superficie destinata al verde, il progetto prevede un enorme giardino pensile al centro del policlinico. Un parco sopraelevato, grande come il Duomo di Milano, ricoprirà il corpo centrale della struttura. Seimila metri quadrati di verde, con spazi di gioco e di relax, che serviranno a migliorare la degenza degli ospiti, rappresenteranno un polmone verde che diminuiranno l’impatto ambientale del cemento destinato all’area.
Suddiviso in una struttura formata da due blocchi di 7 piani, uniti da un blocco centrale di 3 e due livelli interrati, il policlinico, potrà ospitare 900 posti con ben 21 sale operatorie.

LE TEMPISTICHE

Gli scavi sono partiti ufficialmente nel marzo 2016 e tuttora il cantiere è attivo per preparare lo spazio destinato all’opera. La gara pubblica è prevista a dicembre 2017. A questa seguirà un tempo tecnico di 3 mesi dopo il quale partirà il periodo destinato alle offerte. Per giugno 2018 ci sarà l’aggiudicazione della gara d’appalto.
La posa del primo mattone è auspicabile per novembre 2018, con il completamento della struttura fisica per il 2021. L’ospedale è previsto funzionante, in altre parole, arredato e atto a ospitare i primi pazienti nel 2022.

About the author