Soluzioni per l'isolamento di coperture, pareti e pavimenti

Soluzioni per l'isolamento di coperture, pareti e pavimenti

Certificazioni
UNI EN ISO 9001-2015
Qualità
#1 in Italia
Distributori
Presenti in tutta Italia
Contattaci

Aumentare il benessere abitativo con l’isolamento termico

L’isolamento termico di un edificio viene realizzato per ottenere contemporaneamente due obiettivi fondamentali: abbassare i consumi energetici dell’abitazione e creare un maggiore benessere nelle persone che vivono nel suo interno. Andiamo a vedere come realizzare questi obiettivi da un punto di vista pratico e teorico, iniziando dal secondo punto.
Per aiutarci, usiamo il concetto di inerzia termica. Si tratta della proprietà che ci permette di valutare le prestazioni complessive di un sistema termico nella sua capacità di coibentazione, ovvero di trattenere il calore all’interno dell’edificio una volta spento l’impianto di riscaldamento. Questa misura viene definita come risposta inerziale dell’immobile. Quanto maggiore sarà l’inerzia termica, tanto maggiore sarà il benessere interno e allo stesso tempo minori saranno i consumi.

Come dimostra la grafica, se le pareti che ci circondano hanno una temperatura più bassa rispetto all’ambiente riscaldato, ovvero irradiano freddo verso l’interno, il corpo umano percepisce il freddo con una sensazione di malessere, un brivido freddo accompagnato da una sensazione di forte calore. Al contrario, una temperatura costante e giusta tra le pareti interne e l’ambiente riscaldato riesce a donare una maggiore sensazione di benessere.

L’isolamento termico migliora il benessere abitativo

L’obiettivo della sostenibilità e le scelte che determinano il progetto di un edificio vanno dunque a impattare direttamente sul benessere abitativo. Allo stesso tempo, l’isolamento termico con l’utilizzo di pannelli di ultima generazione permette di aumentare l’inerzia termica. Affermati questi concetti non ci resta che metterli in pratica con attenzione: i giusti materiali isolanti andranno installati nel modo corretto, senza errori di posa, aumentando in modo considerevole le prestazioni dell’edificio e permettendo un sistema di riscaldamento contenuto e morbido, che non provochi sbalzi di temperatura e senza zone fredde in inverno o calde in estate.

Per aumentare l’inerzia termica in passato si usava aumentare le dimensioni dello scheletro dell’edificio. In questo modo le prestazioni isolanti aumentano, sfruttando il calore che si deposita nelle mura e non viene intaccato dalle temperature esterne. Questa soluzione però non è efficiente, ed è stata abbandonata con l’ausilio di altre tecniche, che preferiscono respingere l’aria esterna e trattenere quella interna. Aumentare la massa delle pareti perimetrali non è più una strategia usata ai fini della risposta inerziale dell’edificio perchè la stessa inerzia si concentra in media per circa il 70% nelle strutture interne mentre solo per il 30% in quelle esterne-perimetrali (se non sono coibentate).

Come aumentare l’isolamento termico?

La soluzione quindi è molto semplice: bisogna isolare correttamente gli edifici, a prescindere dalla dimensione della struttura esterna. La normativa stabilisce le trasmittanze massime per le strutture edilizie. Essa consente di valorizzare al meglio i vantaggi dei materiali isolanti maggiormente efficaci. Utilizzare il polistirene estruso consente di ottenere il livello di isolamento richiesto anche con spessori minimi.

Prendendo ad esempio l’isolamento a cappotto dove si applica un pannello isolante sul lato esterno della muratura limitiamo la fuoriuscita del calore. Durante il funzionamento del riscaldamento il calore si accumula sulla parete e, quando l’impianto viene spento, la temperatura interna diminuisce ed il calore accumulato viene ceduto dove c’è una resistenza termica minore, mentre il pannello isolante posto esternamente permette di trattenere il calore verso l’interno, respingendo la temperatura esterna.

Oggi la produzione di Venest trova applicazione nel campo dell’edilizia civile e industriale dal tetto fino alle fondamenta, con particolari soluzioni non solo per il “cappotto”. Con una gamma di prodotti completa, Venest risponde alle necessità delle varie tipologie di cantieri secondo le indicazioni progettuali di ottimo isolamento e sicurezza.

Scopri tutti i campi di applicazione di Venest

About the author