Soluzioni per l'isolamento di coperture, pareti e pavimenti

Soluzioni per l'isolamento di coperture, pareti e pavimenti

Certificazioni
UNI EN ISO 9001-2015
CAM
VOC Indoor Air Comfort Gold
Qualità
#1 in Italia
Distributori
Presenti in tutta Italia
Contattaci

Isocap8® per una corretta messa in opera del sistema a cappotto interno

Nella realizzazione di un isolamento a cappotto interno l’attenzione a ogni passaggio diventa fondamentale. Un’incognita che si palesa, purtroppo, solo in seguito alla messa in opera è quella relativa alla comparsa di antiestetiche cavillature sulle superfici (i segni delle giunture dei pannelli, per capirci). L’inghippo ha origine da molteplici fattori. Influiscono, ad esempio, le tensioni interne al pannello, le deformazioni dovute all’instabilità del materiale, così come le imperfezioni nel taglio del bordo che potrebbero manifestarsi sulla finitura superficiale.

Per eludere questo problema è importante scegliere un pannello affidabile come ISOCAP8® che trovate all’interno della linea Venest ISOSTIF®. Pannello dalle qualità uniche, gode di ottima stabilità dimensionale, durabilità nel tempo, minimo assorbimento d’acqua ed estrema compatibilità con l’uomo e l’ambiente, caratteristiche che lo portano a soddisfare quei requisiti necessari all’installazione di un isolamento a cappotto perfetto. Aggiungeteci, poi, il fatto che è prodotto in schiuma polyiso espansa senza l’impiego di CFC o HCFC né espandenti che possano intaccare lo strato di ozono.


L’unicità di ISOCAP8®

Tra le caratteristiche che rendono questo pannello apprezzato dagli applicatori rientra il range di dimensioni variabili. Il pannello standard da 600×1200 mm lo trovate in spessori diversi, da un minimo di 20 mm a un massimo di 160 mm. A questa peculiarità, che rende il suo impiego più flessibile, si aggiunge la stabilità del materiale. L’innovativo sistema a celle chiuse reticolate rende, infatti, il materiale leggero e resistente alle sollecitazioni meccaniche, ma soprattutto alle basse e alte temperature di esercizio. La sua stabilità dimensionale è garantita dalla stagionatura di 30 giorni alla quale sono sottoposti i pannelli prima di essere inviati al cantiere.

ISOCAP8® ha una superficie in velo vetro saturato che lo rende perfettamente adatto a ricevere la colla e ne garantisce l’adesione a lungo termine, senza creare problemi di rigonfiamenti e distacchi. È proprio questa stabilità e planarità di prodotto, unita a bordi perfettamente dritti dei pannelli, che garantisce un sistema inalterabile sia agli agenti atmosferici sia allo scorrere del tempo.

Modalità di esecuzione

Una volta scelto il pannello più adatto, si procederà con la messa in opera secondo il sistema che gli operatori conoscono bene e che andiamo a riepilogare passo dopo passo.

Per prima cosa si procede alla verifica del supporto, necessaria per assicurarsi che questo sia planare e privo di distacchi, efflorescenze o umidità di risalita. In questa fase preliminare si consiglia, tra le altre cose, la rimozione di eventuali rivestimenti o pitture non traspiranti. Si procede con l’applicazione dei pannelli isolanti con giunti ben accostati, sino al completo rivestimento della parete. Il fissaggio è realizzato mediante normale colla o per tassellatura diretta sulla parete.

A questo punto si procede con la stesura attenta e meticolosa di una membrana igrovariabile, al fine di garantire una perfetta continuità nel tempo. Con la sua struttura molecolare, la membrana igrovariabile è in grado di adattarsi all’umidità media di un’ambiente, modificando attivamente la propria resistenza alla diffusione del vapore in base alle esigenze contingenti.

Ultimo passaggio è quello relativo alla realizzazione di una controparete interna che ha lo scopo di mantenere inalterato il pannello e di evitare la formazione di ponti termici, spesso visibili in corrispondenza degli spigoli, tra parete e solaio o tra parete e infissi, ma anche in prossimità dei pilastri d’angolo, di travi e molto più frequentemente di balconi, finestre o davanzali.


Questi i pochi e semplici passaggi sono inevitabili per assicurarsi il massimo comfort abitativo. Realizzare un sistema di isolamento a cappotto efficiente significa dire addio ai ponti termici, causa di dispersioni termiche che diminuiscono la possibilità di raggiungere una classe energetica più alta e, dunque, di valorizzare il proprio immobile.

Se sei curioso di approfondire l’argomento, sfoglia il nostro catalogo online ricco di stratigrafie e accorgimenti di posa.

About the author